Fiamma Negri

Teatroo, Acting, Video, scrittura

Attrice, autrice, formatrice

Un “mestiere” che si nutre di curiosità quasi infantile.

E quindi non smettere di giocare: una ricchezza.

Si può giocare scrivendo drammi o facendo ridere, perché la vita non è mai tutta bianca o tutta nera ed è fatta di emozioni.

E le emozioni sono il linguaggio che tutti capiscono.

Imparare a improvvisare è stata una svolta nel mio lavoro, perché mi ha dato uno slancio diverso, perché mi ha insegnato a scrivere, perché mi ha fatto viaggiare.

E, come diceva Vinicius De Moraes, “la vita, amico, è l’arte dell’incontro”. Sarà per questo che mi piace creare progetti che mettono insieme tante forze.